About

About

ph : Valentina Cunja

Scroll Down for English version

 

Benvenuti nell’AtemporaryJournal,

il nuovo strumento di approfondimento dello studio

nel quale sperimentare il 90% del nostro sommerso

ph : Valentina Cunja

 

Con cadenza “irregolare” apriremo le porte della nostra attività e del nostro quotidiano cercando di abolire le ovvietà per dar voce all’universo di incontri, progetti inesplorati, visioni che costellano le nostre professioni e di cui purtroppo nulla, o molto poco, emerge in superficie.

Sempre più radicate nelle nostre passioni – Samantha “non solo il design”, Giovanna l’arte contemporanea – ci siamo convinte dell’urgenza di un Journal non solo come mezzo di comunicazione verso l’esterno, ma anche come strumento di ricerca e aggiornamento.

Strutturato principalmente in due sezioni – “Not only Design” curato da Samantha e “Art for Companies” da Giovanna – il Journal ospiterà una terza pagina rinominata “Your Private” in cui le incursioni nel privato, volute o casuali, di figure cardine incontrate lungo il nostro percorso verranno raccontate rispondendo in prima battuta a nostre curiosità o a quelle di collaboratori, amici, invitati speciali che avranno il piacere di lasciare il loro segno all’interno di questo carnet de curiosités a modo nostro.

Ad accompagnarci in questo viaggio nella bellezza e nel potenziale della creatività, gli artwork e le fotografie di Valentina Cunja.

… e per un viaggio a ritroso nel nostro lavoro, non vi resta che ripartire da dove tutto è iniziato atemporarystudio.com

Buona lettura!

 

***

Welcome to the AtemporaryJournal,

the new communication tool of the studio

to experiment the 90% of our submerged activity

 

On a “irregular” basis we will open the doors of our work and our daily life trying to avoid obviousness to give voice to the universe of encounters, unexplored projects, visions that surround our professions and of which unfortunately nothing, or very little, emerges on the surface.

More and more rooted in our passions – Samantha “not only design”, Giovanna the contemporary art – we are convinced of the urgency of a Journal not only as a communication tool, but also as an instrument of research and constant update.

Mainly structured in two sections – “Not only Design” by Samantha and “Art for Companies” by Giovanna – the Journal will host a third page renamed “Your Private” in which the incursions into the private life, wanted or fortuitous, of pivotal figures encountered along our path will be told by responding in the first instance to our curiosity or to those of our contributors, friends, special guests who will have the pleasure of leaving their mark within this carnet de curiosités made our own way.

To accompany us on this journey into the beauty and potential of creativity, the collages and photographs by Valentina Cunja.

… and for a journey back onto our work, you just have to start from where it all began atemporarystudio.com

Enjoy the reading!